il Sintomi di endocardite possono essere più veloci e più gravi (acuti) o più progressivi (subacuti) nel paziente a seconda del tipo di batteri che provoca l'infiammazione dell'endocardio (la membrana che riveste l'interno delle camere e delle valvole cardiache).

Sintomi di endocardite acuta

I principali sintomi di endocardite acuta sono:

  • febbre di oltre 38 ° C continuamente perché ci sono sempre batteri nel sangue.
  • sepsi: durante un'infezione può essere che la risposta del sistema immunitario è così grande che colpisce anche il nostro stesso corpo. In una sepsi la pressione sanguigna scende a figure preoccupanti e l'afflusso di sangue è paralizzato.
  • Distruzione delle valvole cardiache: i batteri possono mangiare letteralmente le valvole cardiache. L'apparizione di soffi cardiaci è frequente, che il medico può ascoltare auscultazione. Questo danno nelle valvole può finire in un edema polmonare acuto o favorire la comparsa di aritmie.
  • embolie: l'infezione nelle valvole del cuore produce piccoli grumi di piastrine che vengono rilasciati nel flusso sanguigno ad ogni battito. Questi coaguli si intrappolano nelle arterie quando diventano troppo strette e interrompono il passaggio del sangue. Causano lesioni così caratteristiche che hanno un nome proprio in medicina:
    • Punti Roth: aree nere con un centro chiaro nella retina.
    • Lesioni scheggiate: sotto le unghie a forma di scheggia.
    • Lesioni di Janeway: macchie rossastre sulla pelle.
    • Osler Nodules: grumi rigonfi sui palmi delle mani e le piante dei piedi.
    Altre embolie più gravi si verificano quando il cervello o il fegato sono colpiti, perché causano ascessi e infarti allo stesso tempo.

Sintomi di endocardite subacuta

I sintomi più frequenti di endocardite subacuta sono:

  • la stanchezza: Quando l'infezione appare poco a poco in diverse settimane, produce sintomi aspecifici, come una lieve influenza che consuma energia.
  • Perdita di appetito e peso: il metabolismo della persona che soffre di endocardite è accelerato e consuma più nutrienti del normale. La perdita di appetito contribuisce anche a perdere peso.
  • Alterazioni del sistema immunitario: Quando un'infezione è stata attiva per così tanto tempo, il sistema immunitario cerca di fermarlo usando tutte le sue armi. Gli anticorpi prodotti sono anche distribuiti dal sangue e quando raggiungono il rene lo danneggiano, causando glomerulonefrite. Questa lesione renale è dimostrata dal passaggio dei globuli rossi alle urine, che è spesso rossastra o scura come la coca cola. Inoltre, il sistema immunitario può stimolare la crescita della milza (splenomegalia) e favorire la comparsa di malattie autoimmuni.

Prevenzione Endocardite Batterica per manovre odontoiatriche, ginecologiche, urologiche (Ottobre 2019).